Milano, fermata banda dello spaccio

Non si fermano le indagini della Squadra mobile di Milano che, a seguito delle dichiarazioni di un collaboratore di giustizia, sta smantellando le piazze di spaccio della Città e della provincia. Nove uomini della zona di Quarto Oggiaro, nel comune di Bollate, sono finiti in carcere con l'accusa di associazione per delinquere per aver immesso sul mercato, dal 2012 al 2017, tra i 160 ed i 190 chili di cocaina. Le dichiarazioni del collaboratore sono state puntualmente verificate dagli investigatori che hanno trovato tracce dell’attività del gruppo criminale, nelle diverse operazioni della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’ordine, condotte negli anni. Grazie a questi riscontri si è potuto ricostruire l’organigramma del gruppo e la sua ramificazione sul territorio.